Minuto Settantotto x Hellas Cabbia: Rojava tra calcio e guerra

Discussione con Minuto Settantotto e Hellas Cabbia e apericena a seguire, mercoledì 20 novembre a partire dalle 18h00, all’Occupazione Via del Leone!

 

Evento FB

Minuto Settantotto racconta di chi rifiutò di stringere la mano a Pinochet, di chi tenne il braccio abbassato mentre tutti i suoi compagni lo stendevano, di chi invece liberò in aria un pugno chiuso, di chi giocava nell’ala sinistra perché “più vicina al popolo” e di molto altro ancora. Minuto Settantotto è un blog calcistico che non racconta calcio ma uomini.

In fin dei conti siamo ragazzi che si commuovono sulle lettere dal carcere di Bobby Sands e sui goal di Riccardo Zampagna.”

“Se ci conoscete/seguite da un po’ dovreste sapere che abbiamo una passione viscerale per Minuto Settantotto (❤️) che dice quello che anche noi pensiamo ma molto, molto meglio.
Ed è per questo che dopo la bella iniziativa di gennaio abbiamo chiesto loro di tornare a fare una bella chiacchierata nel nostro posto preferito ( Occupazione ViadelLeone). L’argomento scelto cerca di inserirsi in una maniera differente all’interno del dibattito odierno sulla situazione turca e sul conflitto in Siria del Nord. Parleremo infatti della strumentalizzazione del calcio da parte del regime turco, dei numerosi tentativi di resistenza del calcio curdo e del ruolo che assumono i gulenisti in questa situazione. A seguire aperello benefit Hellas Cabbia 2015 X Occupazione ViadelLeone. Birre, amari, cibo e tanta tanta fantasia. Se non vieni sei un dittatore.”

Hellas Cabbia

This entry was posted in Iniziative and tagged , , , , . Bookmark the permalink.